Libri di gennaio ’18 | Partenze incredibilmente belle

libri di gennaio
Share



Negli ultimi due post pubblicati vi ho aggiornato sui miei buoni propositi di lettura del 2018 ma soprattutto sugli acquisti che ho fatto per assecondare quei buoni propositi.

Oggi vi parlo di come è andato questo primo mese di letture: bene, molto bene, la partenza è stata esaltante…

 

– TEMPO DI LETTURA 3 MINUTI –

 

Chi legge Steinbeck il primo dell’anno…

Il primo dell’anno è stato lui.

Ero mediamente disperata, gli ultimi libri letti nel 2017 mi avevano lasciato un senso di perdita di tempo e sentivo il bisogno di leggere un libro bello quanto Il buio oltre la siepe (ed ero disposta a rileggerlo, se non l’avessi trovato).

Dalla mia libreria ho pescato L’inverno del nostro scontento di John Steinbeck, memore di quanto mi fosse piaciuto il suo La luna è tramontata.

E anche in questo caso, è stato straordinario.

Lo stile piano, semplice, di Steinbeck ci guida attraverso una storia potentissima di egoismo, avidità, potere del vil denaro.

Ethan Hawley è discendente di una facoltosa famiglia di balenieri di Long Island ma la famiglia è caduta in digrazia e lui lavora come commesso. Il ricordo dell’antica gloria – economica e sociale – spinge Ethan ad abbandonare i suoi principi morali. A quanto pare, per il denaro, si fa proprio di tutto…


Generici Statici Image Banner 760 x 54

Ve l’ho fatta estremamente breve perché conto di scrivere un post completamente dedicato a questo splendido romanzo in cui si vedono insieme l’onestà e la disonestà, la sete di potere e di denaro, i principi morali sostenuti e infranti.

libri di gennaio steinbeck
L’inverno del nostro scontento, John Steinbeck

libri di gennaio newsletter

 

Breviario del rivoluzionario da giovane

Se L’inverno del nostro scontento l’ho scelto, cercato, voluto, la lettura di Breviario del rivoluzionario da giovane è stata del tutto casuale: seguo su Facebook la libreria verso libri di corso di Porta Ticinese a Milano, perché è una libreria che mi piace molto, nella quale vengono organizzati eventi sempre molto interessanti; e proprio loro hanno organizzato una presentazione del libro. Lo stesso giorno mi è arrivata la newsletter di Marcos y Marcos in cui si parlava di questa nuova uscita e letta la trama, ho subito chiesto di poter leggere il libro.

Breviario del rivoluzionario da giovane è un bellissimo libro sull’adolescenza e sugli anni Settanta. E se anche voi siete figli di quella generazione di adolescenti non potete non aver sviluppato una certa fantasia idealizzata di quegli anni.

Bruno Osimo, che li ha vissuti, ce ne parla con un bellissimo sarcasmo, estremamente delicato, affettuoso.

Anche di questo libro vi parlerò in un post dedicato, sappiate solo che ha retto perfettamente il confronto con la goduriosità della lettura che mi aveva dato Steinbeck.

 

libri di gennaio osimo
Breviario del rivoluzionario da giovane, Bruno Osimo

 

Dark star e Una vita per una vita

Nella seconda metà del mese ho recuperato due letture che mi erano state proposte qualche mese fa.

Si tratta di Dark star di Oliver Langmead edito Carbonio e di Una vita per una vita di Pierluigi Porazzi edito Pendragon.

Per Dark star vi rimando direttamente al post dedicato che ho scritto giusto la scorsa settimana.

libri di gennaio leggi anche libri di febbraio il blocco del lettore

Una vita per una vita è un gradevolissimo giallo che sto per terminare e di cui vi dirò meglio in futuro.

 

Dunque queste le letture del mese. Non molte perché ho anche studiato ma soddisfacenti e gradevoli. Cosa mi aspetterà a Febbraio?



Vendite Usato 300 x 250


Ti potrebbe interessare anche:

Share

2 Risposte a “Libri di gennaio ’18 | Partenze incredibilmente belle”

  1. Io di Steinbeck adoro “I Pascoli del cielo”.
    Anni fa ero in California e mi sono ritrovata improvvisamente dentro il suo mondo.

  2. Ciao Elena! Ti ho nominata nel Blogger Recognition Award, trovi qui l’articolo http://viveretralerighe.blogspot.it/2018/02/blogger-recognition-award.html
    Buona giornata 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.