amaranthinemess scrive di libri

_

 

Su amaranthinemess.it parliamo di libri.

E dico parliamo non perché usi il plurale maiestatis, ma perché anche se ci sono solo io a scrivere su amaranthinemess.it la vostra voce è importantissima.

Io sono Elena, nella vita faccio la Web designer ma ho alle spalle una laurea in Lingue e letterature straniere.

Ho un debole per Shakespeare, per Emile Zola, per Marguerite Duras, per Colette. Amo la letteratura in ogni sua forma ma rifuggo il fantasy, i libri sono il mio hobby, il mio cibo, la mia più grande passione.

Detesto le recensioni sciatte.

Quando parlo di libri provo a documentarmi il più possibile e provo ad utilizzare tutti gli strumenti interpretativi in mio possesso per capire il più possibile dell’opera di cui scrivo.

La contestualizzazione storica è ovviamente imprescindibile come lo è anche un minimo di conoscenza delle correnti e delle scuole poetiche che si sono avvicendate nei secoli.

Sinceramente, non considero recensioni quelle che non partono da questi presupposti.

Nella vita mi piace: leggere, l’autunno, Halloween, i gatti, la pioggia, i libri vecchi, i libri usati, le mostre di quadri, i film, i pomeriggi con Marco, la musica classica, gli Slipknot e i Korn, Guccini, Chagall, il vento, il mare quando non c’è casino, le gite fuori porta, i disegni dei bambini, il web design, il colore viola, i tè aromatizzati, preparare la torta di mele.

Un’altra grande passione è la fotografia: faccio foto serie e foto sceme, ma soprattutto faccio foto ai libri. Tutte le mie foto e le mie quotidiane mirabolanti avventure potrete trovarle sul mio amato profilo Instagram.

 

Su amaranthinemess.it troverete: libri e gente che parla di libri, ma anche tutto ciò che sta intorno ai libri, dagli argomenti più impegnati a quelli più frivoli (parlare di segnalibri e vari accessori di lettura, del resto, è un balsamo per l’anima).

 

 

about amaranthinemess
Photo by Lauren Mancke on Unsplash

 

E la mia vita privata? Condivido la mia vita (anche questo ormai da diversi anni) con un uomo bellissimo di nome Marco – conosciuto anche come Mr Mess o ‘il consorte’ – che fa il barman e col quale condivido grandi passioni come il cinema, i viaggi e, non ultimo, il nostro amatissimo Doc Who 🙂

Da qualche mese è arrivata Dory, una gattina bellissima e molto affettuosa che decide di accoccolarsi sempre su tutto ciò che leggo!

Anche quando abitavo a Palermo avevo delle gattine (loro sono rimaste con mia mamma!), quattro per l’esattezza, in ordine di età: Lucky, Clarissa, Pallina e Kilù.

Di tutte la mia soul mate è decisamente Clarissa, chiamata così in onore della splendida Clarissa Dalloway, nata dalla penna altrettanto splendida della mia cara Virginia Woolf.

 

about newsletter


Ti potrebbe interessare anche: