Vladimir Majakovskij | Mi posi sulla testa un quartiere in fiamme

vladimir majakovskij

Scrivere di Vladimir Majakovskij e del suo suicidio è stato provante, devo ammetterlo. Tutto nasce dalla lettura di un piccolo saggio[1] in cui Trotsky parla della morte del poeta: da lì mi è venuto in mente di fare qualche ricerca e di proporre l’articolo alla redazione di Mangiatori di Cervello. Così è nato Vladimir Majakovskij: […]

Sergej Aleksandrovič Esenin | Confessioni di un teppista

confessioni di un teppista branduardi e esenin

In questa storia sono coinvolte tre persone: la sottoscritta, Angelo Branduardi e un poeta russo di inizio 900 di nome Sergej Aleksandrovič Esenin. Non so se questa introduzione somigli più ad una barzelletta (ci sono una siciliana, un violinista e un russo…) o a una puntata di Blunotte (ma torniamo a quella sera del 1976…) […]

Milk and honey | Vorrei che il femminismo fosse altro…

milk-and-honey-rupi-kaur

L’entusiasmo per i casi letterari e i casi letterari stessi dovrebbero mettermi in allarme. E lo fanno, purtroppo non sempre. Generalmente i groupie dei best seller mi tengono automaticamente lontana da cotanta letteratura, cosa che, mio malgrado non è successo con questo Milk and honey di Rupi Kaur. – TEMPO DI LETTURA 3 MINUTI – […]