Gli autori italiani non sono all’altezza del Premio Strega?

giovanni solimine premio strega

Su La Repubblica dello scorso 19 marzo, leggo questo interessante articolo Gli autori italiani non sono da Premio Strega, a firma di Lara Crinò in cui si riportano le opinioni di alcuni critici nonché di Giovanni Solimine, presidente della Fondazione Bellonci (che organizza il Premio Strega). A quanto pare, gli autori presentati per lo Strega, […]

La statua di Montanelli imbrattata di rosa | Il colonialismo italiano in Africa

Indro Montanelli colonialismo stupro

Quando il collettivo Non una di meno l’8 marzo scorso ha gettato dell vernice rosa sulla statua di Indro Montanelli, ha riaperto una ferita che molti di noi non sapevano neppure di aver subito e di aver inferto. Quella ferita si chiama colonialismo ed è una delle pagine più brutte e vergognose della Storia d’Italia. […]

Vladimir Majakovskij | Mi posi sulla testa un quartiere in fiamme

vladimir majakovskij

Scrivere di Vladimir Majakovskij e del suo suicidio è stato provante, devo ammetterlo. Tutto nasce dalla lettura di un piccolo saggio[1] in cui Trotsky parla della morte del poeta: da lì mi è venuto in mente di fare qualche ricerca e di proporre l’articolo alla redazione di Mangiatori di Cervello. Così è nato Vladimir Majakovskij: […]

Libri classici per ragazzi | Perché non sono convinta?

libri classici per ragazzi

Il motivo scatenante di questo post sui libri classici per ragazzi, è stato un fortuito incontro con una copia di Jane Eyre, debitamente decorata e resa appariscente, su uno scaffale, in libreria, sezione libri per ragazzi. Sul momento la cosa mi inquietò non poco perché, avendo studiato Jane Eyre all’università e conoscendo quindi tutti i […]

La paranza dei bambini ha vinto l’Orso d’argento a Berlino

la paranza dei bambini berlino

La paranza dei bambini ha appena vinto l’Orso d’argento a Berlino, per la migliore sceneggiatura e io mi sono ritrovata a piangere, davanti lo schermo del pc. Questo lunedì avreste dovuto leggere un altro post, programmato da tempo ma di un argomento non abbastanza importante da reggere il confronto con questo: Roberto Saviano, il nostro […]