Tina Modotti attraverso gli occhi di Pino Cacucci

tina modotti pino cacucci

Questa settimana su Mangiatori di cervello scrivo di Tina Modotti, celebre fotografa friulana di inizio Novecento, a partire dalla descrizione che ne ha fatto Pino Cacucci nel suo Tina (Feltrinelli, 2013). Dalla biografia di Cacucci emerge che due cose, nella vita, l’hanno appassionata e insieme svuotata di ogni energia: la fotografia e la lotta politica. […]

Naufraghi senza volto | E se tuo fratello fosse morto in mare?

Max Hirzel Migrant Bodies

Cosa faresti se tuo fratello due settimane fa avesse lasciato il vostro paese d’origine e da allora non avessi più avuto sue notizie? Andresti a cercarlo, ecco cosa faresti. Il problema più grande è che questo, noi, non ce lo chiediamo mai. Stiamo lì inebetiti a fissare gli schermi dei nostri televisori, ci dicono “Oggi […]

Istruzioni per diventare fascisti | Cosa non è chiaro?

Giunta all’ultima pagina di Istruzioni per diventare fascisti di Michela Murgia edito Einaudi, la domanda che sorge spontanea è: cos’è che non hanno capito? So che risulterà estremamente indisponente, saccente e soprattutto antidemocratico ma credo profondamente che chi critica aspramente questo libro non abbia potuto o voluto comprenderlo veramente. Ci tenevo molto a inaugurare questo […]

Il femminismo pop uccide il femminismo?

il femminismo pop

Qualche tempo fa mi aggiravo per l’internet e mi sono imbattuta in un articolo di Bossy, a firma di Elisa Sanguineti, dal titolo Perché il femminismo deve ancora essere chiamato femminismo. L’ho letto e l’ho commentato, e quel commento, che vi riporto qui sotto, mi ha fatto capire che forse avrei potuto spendere anch’io, nel mio piccolo, due parole […]

Breviario del rivoluzionario da giovane | Quella nostagia un po’ incazzata per gli anni ’70

breviario del rivoluzionario da giovane bruno osimo

Mi sento un po’ figlia anch’io degli anni ’70, non perché sia nata in quegli anni, ma perché sono figlia di chi quegli anni li ha vissuti da adolescente. E ho sempre vissuto l’adorazione degli anni ’70 e il rimpianto, il racconto di Berlinguer segretario del Partito e Saragat Presidente della Repubblica, poi la parentesi […]

La notte della rabbia, Roberto Riccardi | Chi se li ricorda gli Anni di Piombo?

la notte della rabbia ricciardi

Quando Giulia Ciarapica mi ha contattata per chiedermi se volessi partecipare a una lettura collettiva de La notte della rabbia di Roberto Riccardi per prima cosa sono andata a leggere la trama. E quando ho letto che in questo noir comparivano, insieme, il terrorismo di sinistra degli anni ’70 e l’olocausto ho pensato: ma non […]