La passione segreta di Margaret Atwood per i fumetti

margaret atwood angel catbird

Questo articolo, che ci svela una piccola bizzarria nella vita della pluripremiata scrittrice Margaret Atwood, è a firma di Irma Gallo ed è comparso, in spagnolo, su Literal Magazine, il 17 marzo 2019. Vorrei iniziare a tradurre articoli interessanti che ci permettano di condividere punti di vista differenti, esterni alla cultura delle nostre quattro mura. […]

Libri classici per ragazzi | Perché non sono convinta?

libri classici per ragazzi

Il motivo scatenante di questo post sui libri classici per ragazzi, è stato un fortuito incontro con una copia di Jane Eyre, debitamente decorata e resa appariscente, su uno scaffale, in libreria, sezione libri per ragazzi. Sul momento la cosa mi inquietò non poco perché, avendo studiato Jane Eyre all’università e conoscendo quindi tutti i […]

Il Grand Guignol | Teatro dell’orrore e del macabro

grand guignol

Non ricordo neppure come è successo che scoprissi dell’esistenza del Grand Guignol. Era lo scorso anno, stavo portando avanti le mie letture per Halloween e ad un tratto ho scoperto che più di centoventi anni fa, a Parigi, veniva fondato un teatro del macabro e dell’orrore. Sono molto sensibile all’argomento: il macabro e l’orrore sono […]

Perché leggere Annie Ernaux | Realismo brutale?

perché leggere annie ernaux

Annie Ernaux non è un’autrice gentile: non ti prende per mano e non ti coccola né ti addolcisce la pillola. Quindi perché leggere Annie Ernaux? Annie Ernaux ti parla di temi brutti, angoscianti, della morte e dell’aborto, del distacco, dell’abbandono e lo fa in un modo che sembra quasi incurante, spietato. Perché leggere Annie Ernaux? […]

Sergej Aleksandrovič Esenin | Confessioni di un teppista

confessioni di un teppista branduardi e esenin

In questa storia sono coinvolte tre persone: la sottoscritta, Angelo Branduardi e un poeta russo di inizio 900 di nome Sergej Aleksandrovič Esenin. Non so se questa introduzione somigli più ad una barzelletta (ci sono una siciliana, un violinista e un russo…) o a una puntata di Blunotte (ma torniamo a quella sera del 1976…) […]

Premi letterari | Orientano i lettori o dettano vuotissime mode?

i premi letterari

Fervono i preparativi per il Premio Strega 2018 e iniziano qui sull’internet le prime avvisaglie delle caterve di articoli sull’ambitissimo premio letterario che, a breve, invaderanno i nostri feed e i nostri schermi. Il Premio Strega, bisogna ammetterlo, sia solo per tutti gli anni che si porta sulle spalle, esercita un certo fascino. Ma è davvero […]