Storie della buonanotte per bambine ribelli | 100 donne migranti che hanno cambiato il mondo

storie della buonanotte per bambine ribelli 100 donne migranti

Giusto qualche settimana fa vi ho parlato in un video dell’ondata di ragazze magnifiche, speciali, sorprendenti che ha invaso la scena editoriale da qualche anno a questa parte e di quanto mi sembra che se da un lato raccontare le storie di donne fuori dal comune possa rappresentare un’ispirazione o una conferma che i limiti […]

Giorno della memoria | Il dolore e la memoria, Marguerite Duras e Liliana Segre

giorno della memoria

  Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa libera Auschwitz. Si sapeva già dei campi, ma per la prima volta ne viene visto uno. Per la prima volta viene visto l’orrore. Spaventati per l’arrivo dei russi, i tedeschi avevano già lasciato il campo, portando con sé, nella cosiddetta Marcia della morte, i superstiti del campo. Molti […]

#ResistenzaVera | Una rassegna di letteratura italiana

letteratura italiana resistenza

  I miei lettori più affezionati (soprattutto chi di voi segue le mie storie su Instagram) sapranno che lo scorso dicembre si è aperto per me con un esame universitario che ho amato moltissimo: Letteratura italiana otto-novecentesca. Vi ho ampiamente raccontato delle mie peripezie e del rocambolesco esame sostenuto (e dell’insoddisfazione, e della rabbia). Adesso […]

Mujeres di Pino Cacucci | Le donne e il Messico postrivoluzionario

mujeres di pino cacucci

Come sapete, da quando ho iniziato a scrivere per Mangiatori di Cervello ho anche preso l’abitudine di accompagnare ogni articolo scritto con un post qui sul blog, in cui vi racconto un po’ i retroscena della stesura. Questa volta si parla di Messico postrivoluzionario. Si parte dalla figura di Nahui Olìn, poetessa e modella del […]

Vladimir Majakovskij | Mi posi sulla testa un quartiere in fiamme

vladimir majakovskij

Scrivere di Vladimir Majakovskij e del suo suicidio è stato provante, devo ammetterlo. Tutto nasce dalla lettura di un piccolo saggio[1] in cui Trotsky parla della morte del poeta: da lì mi è venuto in mente di fare qualche ricerca e di proporre l’articolo alla redazione di Mangiatori di Cervello. Così è nato Vladimir Majakovskij: […]

Tina Modotti attraverso gli occhi di Pino Cacucci

tina modotti pino cacucci

Questa settimana su Mangiatori di cervello scrivo di Tina Modotti, celebre fotografa friulana di inizio Novecento, a partire dalla descrizione che ne ha fatto Pino Cacucci nel suo Tina (Feltrinelli, 2013). Dalla biografia di Cacucci emerge che due cose, nella vita, l’hanno appassionata e insieme svuotata di ogni energia: la fotografia e la lotta politica. […]