Libri classici per ragazzi | Perché non sono convinta?

libri classici per ragazzi

Il motivo scatenante di questo post sui libri classici per ragazzi, è stato un fortuito incontro con una copia di Jane Eyre, debitamente decorata e resa appariscente, su uno scaffale, in libreria, sezione libri per ragazzi. Sul momento la cosa mi inquietò non poco perché, avendo studiato Jane Eyre all’università e conoscendo quindi tutti i […]

La paranza dei bambini ha vinto l’Orso d’argento a Berlino

la paranza dei bambini berlino

La paranza dei bambini ha appena vinto l’Orso d’argento a Berlino, per la migliore sceneggiatura e io mi sono ritrovata a piangere, davanti lo schermo del pc. Questo lunedì avreste dovuto leggere un altro post, programmato da tempo ma di un argomento non abbastanza importante da reggere il confronto con questo: Roberto Saviano, il nostro […]

Perché studiare se chi si laurea è un cretino?

Non credevo sarebbe venuto un momento, nella mia vita, in cui avrei dovuto giustificarmi per aver scelto di studiare. E invece. Fra politici laureati all’università della vita esattamente come la tua vicina di casa che su Facebook ha la foto con la bocca a culo e imprenditori ch’e sordi che incitano giovani di belle speranze […]

Ho comprato altri libri | Il bookhaul di inizio anno continua…

comprare libri

Tempo fa, quando bazzicavo il mondo delle beauty blogger e youtuber ricordo c’era, perennemente accesa, la querelle sugli accumuli e gli sprechi di prodotti di bellezza. La questione non mi ha mai fatto infervorare più di tanto: se uno ha un hobby, quello è, se mi do al modellismo non è che compro un modellino […]

Tina Modotti attraverso gli occhi di Pino Cacucci

tina modotti pino cacucci

Questa settimana su Mangiatori di cervello scrivo di Tina Modotti, celebre fotografa friulana di inizio Novecento, a partire dalla descrizione che ne ha fatto Pino Cacucci nel suo Tina (Feltrinelli, 2013). Dalla biografia di Cacucci emerge che due cose, nella vita, l’hanno appassionata e insieme svuotata di ogni energia: la fotografia e la lotta politica. […]